Varici nell´esofago. Sintomi e cause di varici esofagee

Varici nell´esofago

Le varici esofagee sono vene anormali, che aumentano di dimensione nella parte inferiore dell´esofago - il tubo che collega la gola allo stomaco. Le varici esofagee si presentano con maggior frequenza in persone con malattie epatiche gravi.

Varici esofagee

Le Varici esofagee si sviluppano quando il flusso normale del sangue al fegato si fa più lento. Allora, il sangue si accumula nei vasi sanguigni vicini che sono più piccoli, come quelli dell´esofago, facendo sì che i vasi si infiammino. A volte, le varici esofagee possono rompersi, causando una emorragia potenzialmente mortale.

Si dispone di un numero di farmaci e procedimenti medici per arrestare il sanguinamento delle varici esofagee.

Varici nell´Esofago

Sintomi delle varici esofagee

Le varici esofagee in generale non causano segni e sintomi, a meno che sanguinino. I segni e i sintomi dell´emorragia per varici esofagee comprendono:

  • Vomito con sangue
  • Feci nere o catramate
  • Shock, in casi gravi

Quando consultare il medico

Visita il tuo medico se presenti qualsiasi segno o sintomo che ti preoccupi. Se ti hanno diagnosticato qualche malattia del fegato, domanda al tuo medico circa il rischio di soffrire di varici esofagee e come può ridursi il rischio di queste complicazioni. Domanda al tuo medico se devi sottoporti a un´endoscopia per verificare se ci sono varici esofagee.

Se ti hanno diagnosticato varici esofagee, il tuo medico può indicarti come stare attento ai segni di sanguinamento. Le varici esofagee sanguinanti sono un´emergenza. Chiama il servizio di emergenza locale immediatamente se si produce vomito con sangue o feci con sangue dato che devi ricevere trattamento quanto prima.

Cause delle varici nell´esofago

L´ingrandimento delle vene delle varici esofagee si formano quando il flusso di sangue al fegato diventa più lento. Spesso, il flusso di sangue si frena a causa del tessuto cicatriziale nel fegato a causa di malattie epatiche.

Quando il flusso di sangue al fegato diventa lento, sorge una maggior pressione dentro la vena principale (vena porta) che trasporta il sangue al fegato. Questa pressione distribuisce obbligatoriamente sangue alle vene vicine più piccole. Le fragili pareti di queste sottili vene cominciano a gonfiarsi con l´aggiunta di sangue. A volte, le vene possono rompersi e sanguinare.

Malattie epatiche e altre cause delle varici esofagee:

Le varici esofagee sono più spesso una complicazione della cirrosi - cicatrizzazione irreversibile del fegato. Altre malattie e affezioni possono anche causare varici esofagee. Le cause possono includere:

  • Cicatrizzazione epatica grave (cirrosi). Un numero di malattie del fegato possono terminare in cirrosi, come l´infezione per epatite, malattia epatica alcolica e un disturbo del condotto biliare chiamato cirrosi biliare primaria.
  • Coagulo di sangue (trombosi). Un coagulo di sangue nella vena porta o in una vena che si alimenta nella vena porta chiamata vena splenica può essere causa di varici esofagee.
  • Un´infezione parassitaria. La schistosomiasi è un´infezione parassitaria che si trova nelle zone di Africa, America del Sud, i Caraibi, il Medio Oriente e l´Asia Sud orientale. Il parassita può danneggiare il fegato, così come i polmoni, l´intestino e la vescica.
  • Una sindrome che fa sì che il sangue si accumuli nel fegato. Budd-Chiari è una malattia rara che causa coaguli di sangue che possono bloccare le vene che portano il sangue verso l´esterno del fegato.
Varici nell´ Esofago

Fattori di rischio

Anche se molte persone con malattie epatiche avanzate sviluppano varici esofagee, nella maggior parte di loro non si produce sanguinamento. Le varici sono più propense a sanguinare se si ha:

  • Alta pressione della vena porta. Il rischio di sanguinamento aumenta con la quantità di pressione nella vena porta.
  • Varici grandi. Quanto maggiori siano le varici, più probabilità ci sono che sanguinino.
  • I segni rossi nelle varici. Quando si vede attraverso un´endoscopia - un tubo illuminato che attraversa la gola – che alcune delle varici mostrano frange lunghe di color rosso o macchie rosse. Questi segni indicano un alto rischio di sanguinamento.
  • Cirrosi grave o insufficienza epatica. Molto spesso, più grave è la malattia del fegato, più propense a sanguinare sono le varici.
  • Bere alcol in modo continuo. Se la tua malattia epatica è legata all´alcol, il rischio di emorragia per varici è molto maggiore se continui a bere o se invece no.