Trattamento delle varici

Trattamento delle varici

Fortunatamente,il trattamento delle varici generalmente non richiede un ricovero o una convalescenza lunga e disagevole. Grazie a procedure meno invasive, le vene varicose possono essere trattate ambulatorialmente nella maggior parte dei casi.

La cura personale

Se vuoi eliminare le varici la prima cosa è condurre una vita equilibrata. Per questo, devi inserire un po´di esercizio nella tua vita, non sono necessarie lunghe ore di palestra ma sì è importante passeggiare ogni giorno e non condurre una vita sedentaria. È anche importante perdere peso; per questo avrai bisogno di seguire una dieta (non necessariamente rigida). Inoltre puoi favorire l´eliminazione di varici non utilizzando vestiti troppo stretti, mettendo le gambe in alto ed evitando lunghi periodi in piedi o seduti. Se segui tutti questi consigli riuscirai a lenire le conseguenze delle vene varicose e inoltre, eviterai che peggiorino.

Trattamento delle Varici

Calze a compressione

Le calze a compressione sono un tipo di guaina che spesso è solito essere il primo elemento da provare prima di passare ad altri trattamenti. Le calze a compressione si possono utilizzare tutti i giorni e servono per stringere le gambe in modo controllato aiutando le vene e i muscoli delle gambe perché muovano il sangue in modo più efficace (non è la stessa cosa che indossare indumenti aderenti). La quantità di compressione varia secondo il tipo e la marca della guaina.

Queste calze sono disponibili in una varietà di stili e colori molto differenti. Con una varietà così ampia, sicuramente trovi delle calze con cui ti senti a tuo agio.le calze a compressione si possono comprare nella maggior parte delle farmacie e in negozi di forniture mediche come per esempio, i negozi di ortopedia. I prezzi variano secondo il modello, colore, qualità, ecc. Prima di comprare calze a compressione, assicurati che ti stiano bene e che siano della tua taglia. Puoi misurare la tua figura e chiederle direttamente ma ti consigliamo che le provi prima di comprarle. Le calze a compressione devono essere forti (rigide), ma non necessariamente strette.

Trattamento per le vene varicose gravi

Se il tuo caso è più grave e tende a non sistemarsi con i trattamenti indicati sopra, sicuramente devi recarti dal tuo medico specialista. Tra i trattamenti che potrà suggerirti il tuo medico ci sono i seguenti:

  • Sclerosi Vascolare o Scleroterapia. In questo procedimento, il medico inietta nelle vene varicose una soluzione che le cicatrizza e chiude le vene. In poche settimane, le varici trattate dovrebbero sparire. In alcuni casi, il trattamento deve essere ripetuto varie volte, dipende dalla gravità della situazione. La scleroterapia è efficace se viene fatto correttamente e non richiede anestesia, si può realizzare nello studio del tuo medico.
  • Chirurgia laser. I medici stanno utilizzando le nuove tecnologie nel trattamento laser per chiudere piccole vene varicose e teleangectasie. La chirurgia con laser funziona inviando una forte esplosione di luce alla vena, cosa che fa sì che la vena lentamente si sbiadisca e sparisca. Non vengono fatte incisioni né si utilizzano aghi.
  • Procedimento assistito con Catetere. In questo trattamento, il medico inserisce un tubo sottile (catetere) in una vena dilatata e riscalda la punta del catetere. Man mano che il catetere viene ritirato, il calore distrugge la vena, causando il suo abbattimento e la sua chiusura. Questo procedimento si fa generalmente per le vene varicose più grandi.
  • estirpazione venosa.Questo procedimento consiste nell´estrarre una vena lunga attraverso piccole incisioni. Questo è un procedimento ambulatoriale per la maggior parte della gente. L´estrazione della vena non danneggerà la circolazione nella gamba dato che le vene profonde della gamba trasportano il maggior volume di sangue.
  • Flebectomia ambulatoria. Il medico estrae piccole vene varicose mediante una serie di piccole punture nella pelle. Si addormentano solo le parti della gambe che vengono punte in questo procedimento ambulatorio. La cicatrizzazione generalmente è minima.
  • Chirurgia endoscopica della vena. Quando si necessita un´operazione normalmente è solo perché è un caso avanzato che implica ulcere nelle gambe. Il chirurgo utilizza una videocamera che si inserisce nella gamba per visualizzare ciò che si sta facendo mentre si eliminano le vene varicose attraverso piccole incisioni. Questo procedimento si esegue ambulatorialmente.
Trattamento delle Varici

Le vene varicose che si sviluppano durante la gravidanza generalmente migliorano senza necessità di un trattamento medico dai tre ai 12 mesi dopo il parto.

Quando si tratta di opzioni di trattamento per le vene varicose,vale la pena essere un consumatore prudente. Molti stabilimenti sono soliti farsi pubblicità vantando trattamenti unici, senza dolore, permanenti e altri aggettivi spettacolari per richiamare l´attenzione dei consumatori. Prima di sottoporti a qualsiasi procedimento,domanda al tuo medico circa i rischi per la salute e i possibili effetti secondari. I trattamenti attuali per le vene varicose e le teleangectasie sono efficaci. Tuttavia, è possibile che le vene varicose tornino ad apparire.

Trattamento Varici Dolore Anestesia Convalescenza Rischi Sessioni
Trattamenti naturali NO NO NO NO NO
Sclerosi chimica Il piccolo dolore dell´iniezione e la sensazione che comporta di bruciore nella zona della puntura. NO Leggero fastidio nella zona sottoposta a sclerosi durante 1-2 giorni. Si applica un bendaggio su tutta la zona trattata. Apparizioni di piccoli ematomi o iperpigmentazione (temporanea). Tra 4-5 sessioni di 20-30 minuti,una volta alla settimana.
Criosclerosi Piccola sensazione di bruciore. Arrossamento della zona a causa del freddo che sparisce in 24-48h. NO Non richiede ricovero ospedaliero ma deve essere eseguito un monitoraggio del paziente attraveerso revisioni periodiche. Piccoli fastidi nella zona e arrossamento temporaneo. Ematomi che possono durare fino a due mesi. Evitare il sole dopo il trattamento. Se realizan de 3 a 8 sesiones de 5 minutos cada una.
Scleropatia con Schiuma (TRV) Dolore proprio di una iniezione e sensazione di bruciore lieve. NO Devono essere indossate calze a compressione durante 3 giorni approssimatamente. A volte si verificano recidive e le varici devono essere sclerosate nuovamente. Sessioni di un´ora circa, dipendendo dalle dimensioni della varice.
Laser Superficiale Si percepisce solo il dolore proprio della puntura. NO Non c´è ricovero ospedaliero né è necessario mettersi in malattia. Possono sorgere complicazioni come edemi, vesciche, croste o pigmentazioni. Il numero di sessioni varia conforme alla dimensione della zona da trattare.
Termocoaugulazione Si sente solo il dolore tipico della puntura. NO Non richiede né ricovero né malattia. Sparisce la varice e appare una crosta che sparisce in due settimane. Sessioni di 15-20 minuti.
Dermoabrasione Si usa anestesia perciò non si sente dolore. SI La fase postoperatoria può essere dolorosa e con sensazione di bruciore. Si producono un po´di sangue e croste. Iperpigmentazione o ipopigmentazione. Sessioni da 30 a 60 minuti. Si ripetono ogni 6 mesi fino a quando smettono di essere necessarie.